Torta salata con lenticchie

La torta salata con lenticchie vi sorprenderà. Se state cercando un modo per far mangiare le lenticchie ai vostri bambini, o anche agli adulti, avete trovato la ricetta che fa al caso vostro. Questa torta salata con lenticchie, infatti, è assolutamente squisita, sicuramente molto saporita, nutriente e saziante, visti gli ingredienti utilizzati, perfetta quindi per una cena sfiziosa e poco impegnativa. Ma non è tutto. La ricetta della torta salata con lenticchie è perfetta anche se non siete dei grandi cuochi e stare ai fornelli non è certo la cosa che vi riesce meglio: questa preparazione è semplicissima e di sicura riuscita. Seguite la ricetta passo passo e stupirete tutti 🙂

Cosa ci occorre per la torta salata con lenticchie:

200 grammi di lenticchie cotte
100 grammi di prosciutto cotto a fette
1 confezione di pasta sfoglia
100 grammi di pancetta affumicata
3 fette di Edamer
3 uova
150 millilitri di latte
mezza cipolla
2 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
q.b. di olio
q.b. di sale

Come preparare la torta salata con lenticchie:

Tagliate finemente la cipolla e soffriggetela in padella con un cucchiaio di olio. Mettete la pancetta nel frullatore e azionate per qualche istante. Aggiungete poi il composto ottenuto alla cipolla, quindi fate soffriggere qualche minuto e aggiungete le lenticchie ben scolate. Unite un pizzico di sale e fate cuocere qualche minuto, poi spegnete e mettete da parte a raffreddare.

Prendete la pasta sfoglia e mettetela in una teglia per crostata. Ricoprite la base con il prosciutto cotto, poi ricoprite il prosciutto con il formaggio a fette.

In una ciotola rompete le uova, aggiungete il latte, un pizzico di sale, il Parmigiano grattugiato e le lenticchie. Mescolate bene e versate il composto sopra il formaggio. Se volete, abbassate i bordi della pasta sfoglia in modo da creare una sorta di cornice.

Infornate a 200 gradi per 30 minuti, in forno statico preriscaldato, posizionando la teglia nel ripiano inferiore del forno. A cottura ultimata, sfornate la vostra deliziosa torta salata con lenticchie e lasciatela intiepidire prima di servirla.

Se ne avanza qualche fetta, conservatela in frigorifero. E’ buonissima anche fredda il giorno dopo 🙂

Tanti motivi per mangiare le lenticchie…

La torta salata con lenticchie è uno dei tanti modi per portare in tavola questo prezioso legume. Le lenticchie sono infatti ricche di vitamine, sali minerali e fibre. Sono inoltre fonte di ferro, per questo motivo sono particolarmente consigliate a chi soffre di anemia, ma anche a chi soffre di diabete in quanto sono in grado di rallentare l’assorbimento dei carboidrati, e quindi di evitare picchi glicemici. Essendo poi povere di grassi e ricche di fibre, le lenticchie favoriscono il corretto funzionamento dell’apparato intestinale e risultano utili per contrastare l’innalzamento del livello di colesterolo. Contengono poi soflavoni, che puliscono l’organismo, e antiossidanti, in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare. Sono poi consigliate quando si ha la necessità di essere maggiormente concentrati, in quanto ricche di tiamina. Per tutti questi motivi, esperti e nutrizionisti consigliano di includere le lenticchie nel proprio menu, mangiandole almeno una volta alla settimana.

Come consumare le lenticchie

Le lenticchie vanno consumate esclusivamente previa cottura. A differenza della maggior parte degli altri legumi, le lenticchie non necessitano di ammollo e hanno tempi di cottura piuttosto brevi, solitamente dai 20 ai 40 minuti, 15 minuti se invece si utilizza la pentola a pressione. In alternativa è possibile ricorrere alle lenticchie in scatola, precotte, pronte all’uso. Tuttavia, se si ha la possibilità, è meglio optare per le lenticchie secche, in quanto più ricche di sostanze nutritive e prive di conservarti e coloranti. Sempre al fine di preservare le sostanze nutritive delle lenticchie, è bene anche fare attenzione alla quantità di acqua che si utilizza per cuocerle: in genere basta mezzo litro di acqua per ogni 100 grammi di lenticchie secche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: